Saimi Joutsi è una giovane designer di gioielli di Helsinki con una forte attitudine alla comprensione per il materiale e il dialogo che può avere con il design funzionale. I gioielli di Saimi sono fatti interamente con decine o anche centinaia di strati di carta tagliata a mano. I colori dei gioielli cambiano gradualmente quando vengono girati. La carta di alta qualità usata nella collezione di gioielli è priva di acidi, il che garantisce la longevità del prodotto.

“Il mio lavoro è tutto un processo. Mi prendo il mio tempo. Uso la carta e taglio ogni strato a mano. Li metto insieme per creare un insieme e lascio che il materiale mi guidi, strato dopo strato. Il processo è ciò che rende un pezzo bello. È ciò che mi rende quello che sono come artista e designer”.

“Giocare è essenziale per il mio lavoro. Gioco con i colori, le forme, i materiali, le texture, i sensi e le storie. La coalescenza e l’interdipendenza di questi elementi modellano il mio lavoro e lo rendono multidimensionale. Attraverso il mio lavoro condivido una parte di me stesso. I pezzi che creo dovrebbero evocare ricordi, sentimenti e pensieri – in me e soprattutto nello spettatore”.